All posts by: Avv. Filippo Aiello

About Avv. Filippo Aiello

A cura dell’Avv. Francesco Americo (Socio AGI Lazio) Con sentenza n. 3298 del 22 maggio 2019 il Consiglio di Stato interviene sulla questione sollevata da alcune Organizzazioni sindacali ivi compresa la CGIL Camera del Lavoro Metropolitana di Milano e la CGIL Camera del lavoro Provinciale di Torino, che avevano adito il giudice amministrativo per richiedere […]

A cura dell’Avv. Francesca Buccellato (1). Un lavoratore, dipendente di una società a responsabilità limitata, impugnava giudizialmente, dinanzi al Tribunale del Lavoro di Velletri, il proprio licenziamento e ne otteneva l’annullamento con ordine di reintegrazione cui faceva seguire l’esercizio del diritto di opzione. Nelle more, la società anzidetta apriva la fase di liquidazione e, infine, […]

Tribunale di Roma, Est. Cosentino, Ord. 26 luglio 2017.   Con Ordinanza del 26 luglio 2017 il Tribunale del lavoro di Roma (est. Cosentino) ha rimesso alla Corte Costituzionale la disciplina del contratto a tutele crescenti (sia gli artt. 2 , 4 , 10 del decreto legislativo 23/2015 che l’articolo 1, comma 7 della legge […]

App. Roma, Sent. n. 469/2018 del 01.02.2018,  Pres. e Rel. Pascarella, S.  s.r.l. (avv.ti Beatrice e Marrazzo) c. A.R. (avv.ti Alessandrini e Di Folco) Lavoro dipendente da privato – Licenziamento – Rito c.d. Fornero – Domande ed eccezioni nuove – Fase di opposizione – ammissibilità Lavoro dipendente da privato – Licenziamento per giustificato motivo oggettivo […]

La  legge 4 agosto 2017 n. 124 (scarica il testo)  pubblicata nella GU del 14 agosto 2017 n. 189 contiene norme che incidono profondamente sullo svolgimento della professione forense di cui diamo conto con una breve scheda sintetica: OBBLIGO DI PREVENTIVO SCRITTO È obbligatorio per l’avvocato fornire il preventivo scritto al cliente che non è più […]

Trib. Roma, Sez. Lavoro, Est. Baraschi, Decreto 27.07.2017, S. c. T. S.p.A. Una Società di grande rilievo nazionale nell’autunno del 2016 comunicava alle OOSS ed al Coordinamento Nazionale delle RSU l’intenzione di recedere dai contratti aziendali adottando, subito dopo un regolamento aziendale unilaterale. In seguito, però, la Società avviava solo con alcune sigle sindacali, appartenenti […]

Breve commento alla sentenza di Cassazione 31 marzo 2017 n. 8461 La sentenza riguarda un caso di somministrazione di lavoro a termine ma affronta in generale tutte le nuove ipotesi di decadenza introdotte dal c.d. Collegato lavoro nel 2010. In particolare la questione affrontata dalla Corte di Cassazione attiene alla corretta interpretazione dell’art. 32 L. […]

    La tavola rotonda – che vuole ricordare (ancora una volta) la figura di Sergio Mattone, indimenticabile Presidente della Sezione lavoro della Cassazione – è l’ottava di una serie di iniziative, a cadenza semestrale, volte a favorire un confronto aperto su “casi” o “temi” difficili e di grande impatto sociale, che ancora non abbiano […]

Trib. Roma, 2 marzo 2017, Sent. n. 1980, Est. Vincenzi, L. c. R. S.p.A.  Mansioni e qualifica – Art. 2103 cod.civ. – jus variandi. Il demansionamento del lavoratore costituisce un illecito “permanente”, nel senso che esso si attua e si rinnova ogni giorno in cui il dipendente viene mantenuto a svolgere mansioni inferiori di conseguenza, […]

Pubblichiamo la nota dell’avv. Filippo Maria Giorgi con cui si segnalano le rilevanti novità processuali recentemente introdotte dal D.L. 31.8.2016 n. 168, convertito, con modificazioni, dalla legge 25.10.2016 n. 197, che hanno ridisegnato il procedimento avanti la Corte di Cassazione. Nella nota si dà conto della recentissima ordinanza della Sesta Sezione Civile (n. 395 del 10.1.2017) […]